Roby in Cina Archives - Roby Facchinetti

Category: Roby in Cina

ROBY IN CINA – MANIFESTO CONCERTO AMBASCIATA ITALIANA

ROBY IN CINA – MANIFESTO CONCERTO AMBASCIATA ITALIANA

Ciao a tutti,
una fan cinese ci ha inviato questa manifesto, realizzato in occasione del concerto di Roby presso l’ambasciata italiana in Cina del 1°novembre 2014.
Abbiamo voluto condividerlo con voi per via dell’originalità.
Buona serata
TeamRF

LA MIA CINA

SONO ATTERRATO DA QUALCHE GIORNO ALLA MALPENSA DIRETTAMENTE DA PECHINO. QUANTI RICORDI BELLISSIMI MI HA REGALATO QUESTA MIA EMOZIONANTE AVVENTURA. UN INFINITO GRAZIE A TUTTI I MIEI COMPAGNI DI VIAGGIO, AL NOSTRO AMBASCIATORE D’ITALIA IN CINA ALBERTO BRADANINI,ALL’ AMICO GIUSEPPE RAO DELL’ AMBASCIATA D’ ITALIA, CHE È STATO IL VERO MOTORE DI QUESTO PROGETTO, A SUA MOGLIE CARMELA E ALLA MAGNIFICA FIGLIA ASIA, A MODERN SKY, AL SUO GENERAL MANAGER SHEN LIHUI E SPERO CHE POSSA NASCERE PRESTO UNA COLLABORAZIONE CON I POOH. GRAZIE ANCHE AL SINDACO DI LOUYANG, WANG LILIN, PER LA DISPONIBILITÀ E GENEROSITÀ DIMOSTRATAMI. AL DIRETTORE DELLA NORMAL UNIVERSITY OF LOUYANG, LIANG LIUKE, CHE MI HA CONFERITO LA “LAUREA ONORIS CAUSA” E ANCORA AL DIRETTORE DEL CONSERVATORIO MUSICALE SEMPRE DI LOUYANG, YANG YI, DIRETTORE DELLA MAGNIFICA ORCHESTRA SINFONICA DI LOUYANG, ALLA NOSTRA PAZIENTE E BRAVA TRADUTTRICE HE XIWEN, PERCHÉ SENZA DI LEI NON AVREMMO FATTO UN PASSO. AL NOSTRO PREZIOSO E STORICO COLLABORATORE SEBASTIANO, CHE MI HA PERMESSO DI SUONARE E CANTARE ANCHE IN CINA. A MIO FIGLIO ROBERTO, UNICO RAPPRESENTANTE DELLA MIA FAMIGLIA, ANCHE LUI CATTURATO DALLA CINA, PER TUTTO CIÒ CHE HA VISTO E CONOSCIUTO. MI PORTERÒ DENTRO ANCHE LE BELLEZZE STORICHE, CHE GRAZIE AI PREZIOSISSIMI MUSEI HO POTUTO CONOSCERE, LA SUGGESTIVA “CITTÀ PROIBITA”, L’ IMMENSA E INFINITA “GRANDE MURAGLIA”.

IL POPOLO E L’ ECONOMIA CINESE STA CORRENDO SEMPRE DI PIÙ, CON I LORO GRATTACIELI E GLI “HOTEL COME CATTEDRALI”, SENZA MAI DIMENTICARE LA LORO STORIA FATTA DI ANTICHE TRADIZIONI. QUESTO POPOLO AMA MOLTO L’ ITALIA E TUTTO CIÒ CHE NASCE DALLA NOSTRA CREATIVITÀ E DAL NOSTRO INDISCUSSO TALENTO. QUESTA È LA NUOVA CINA, QUESTA È LA CINA CHE HO CONOSCIUTO IN QUESTO MIO EMOZIONANTE VIAGGIO.
LA MUSICA NON HA NÉ BANDIERE NÉ FRONTIERE.
ROBY

Galleria Fotografica

ROBY IN CINA – VISITA ALLA CITTÀ PROIBITA

ROBY IN CINA – VISITA ALLA CITTÀ PROIBITA

Nel viaggio in Cina di Roby, non poteva mancare una visita la città proibita.

Continua il successo in Cina…

Continua il successo in Cina!
ROBY RICEVE LA LAUREA HONORIS CAUSA DALLA
LUOYANG NORMAL UNIVERSITY (provincia di Henan)
Dopo essersi esibito negli scorsi giorni a Shanghai, ROBY è volato nella città di Luoyang (provincia di Henan)
dove la LUOYANG NORMAL UNIVERSITY gli ha conferito una laurea honoris causa

foto (19)


«per la straordinaria qualità delle composizioni che hanno creato uno stile musicale originale e inconfondibile. Roby Facchinetti, nella sua prolusione, si è soffermato sul tema della gestione della complessità nel settore della musica, in cui è necessario far convivere talento, spirito di gruppo, tecnologie e organizzazione».

 

foto 1 (3) foto 2


Nella cornice del Teatro della Nuova Area di Luoyang Roby si è poi esibito in un concerto che è stato applaudito da tutto il pubblico presente. L’esecuzione del brano strumentale “Poeta” (che Roby ha dedicato a Valerio Negrini) è stata impreziosita dal contributo della soprano cinese Feng Chaoyan.

Grande successo per ROBY in Cina

ELLE

Grande successo per ROBY in Cina

Grande successo per ROBY che si è esibito in Cina, a Shanghai, in occasione dell’evento “ELLE China 2014 Style Awards”, unico straniero invitato da Modern Sky, prestigiosa global music company, e da ELLE a partecipare alla manifestazione. Davanti ad un pubblico di 2500 giovani, Roby Facchinetti è riuscito, secondo la critica cinese, a “raggiungere il cuore e la testa dei ragazzi presenti con la bellezza della sua musica”, tanto che l’account dei Pooh su Weibo (il più popolare social network cinese) ha registrato oltre 150.000 contatti in un solo giorno.

«Sono entusiasta per la reazione del pubblico di Shanghai – dichiara Roby Facchinetti – Con loro si è creata una sintonia immediata e hanno mostrato sensibilità, competenza e disponibilità verso melodie non conosciute. Ringrazio l’Ambasciata d’Italia per lo straordinario lavoro svolto e mi auguro di poter tornare
nel 2015 con i Pooh».

Roby si trova in questi giorni in Cina per partecipare ad una serie di eventi organizzati dall’Ambasciata d’Italia per promuovere la cultura e l’immagine italiana presso le nuove generazioni.

«La diplomazia culturale rappresenta un elemento fondamentale per promuovere l’intera economia italiana in Cina – dichiara Alberto Bradanini, Ambasciatore d’Italia – I Pooh esprimono una qualità musicale di altissimo livello che, sono sicuro, sarà in grado di entrare nel cuore delle giovani generazioni cinesi».

 

PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTYwIiBoZWlnaHQ9IjMxNSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC91M2x6ZmcybnBNUSIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj48L2lmcmFtZT4=
PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTYwIiBoZWlnaHQ9IjMxNSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC9uV0ZuMS1pNktQUSIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj48L2lmcmFtZT4=
Grazie per il tuo messaggio, verrà letto al più presto.
PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vZW1iZWQudmV2by5jb20/aXNyYz1JVDUwODE3MDAyMzAmYXV0b3BsYXk9dHJ1ZSIgd2lkdGg9IjU2MCIgaGVpZ2h0PSIzMTUiIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj0iYWxsb3dmdWxsc2NyZWVuIj48L2lmcmFtZT4NCg0KPGEgaHJlZj0iaHR0cHM6Ly93d3cudmV2by5jb20vd2F0Y2gvcm9ieS1mYWNjaGluZXR0aS9zdHJhZGUvSVQ1MDgxNzAwMjMwIj5TdHJhZGU8L2E+IGJ5IDxhIGhyZWY9Imh0dHBzOi8vd3d3LnZldm8uY29tL2FydGlzdC9yb2J5LWZhY2NoaW5ldHRpIj5Sb2J5IEZhY2NoaW5ldHRpPC9hPiAmIDxhIGhyZWY9Imh0dHBzOi8vd3d3LnZldm8uY29tL2FydGlzdC9yaWNjYXJkby1mb2dsaSI+UmljY2FyZG8gRm9nbGk8L2E+